Nonna Maria Cristina

C’è una nonna che, oltre ad avere quattro splendidi nipoti, alla presenza della Direttrice Generale e delle altre autorità dell’UNESCO, l’11 Aprile 2013 ha deciso di piantare bandiera e diventare la presidente del secondo stato più grande del mondo, con buone (purtroppo!) prospettive di raggiungere la vetta assoluta. Stiamo parlando di Maria Cristina Finucci, la fondatrice del Garbage Patch State, un arcipelago distribuito per gli oceani di tutto il mondo costituito da rifiuti di plastica e altri materiali, di cui la nostra nonna ha deciso di farne una monumentale opera di arte contemporanea che ha chiamato Wasteland, un progetto artistico transmediale che affronta il problema delle immense chiazze di rifiuti plastici dispersi negli oceani, meglio note come Pacific Trash Vortex.

Nel corso della sua carriera di architetto, Maria Cristina ha vissuto in tantissime città come Mosca, New York, Madrid, fino a stabilirsi a Roma, e le sue opere sono state pubblicate in diverse riviste e libri. Ha collaborato anche come corrispondente estera della rivista di architettura Controspazio. La sua ricerca artistica, iniziata in giovanissima età, ha riguardato la pittura, la scultura, l’architettura, il design, la video arte e la post-produzione cinematografica

Ha vinto diversi premi tra cui la Mela d’Oro della XXVI Edizione del Premio Marisa Bellisario, “Donne Ad Alta quota” e nel 2019 ha ricevuto in Quirinale l’onorificenza dell’ordine al merito della Repubblica Italiana come riconoscimento per il suo impegno artistico e ambientale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...